| Subcribe via RSS


Oliver Parker Deep in maldives WILD IN THE STREET
This is an example of a HTML caption with a link.

“La Truffa di Cagliostro” l’alleycat del Conte

ottobre 23rd, 2012 | Posted in Fixed Gear |

Incorniciata in un cielo estivo, sabato 20 ottobre si è svolta a Palermo “La Truffa di Cagliostro” l’alleycat del Conte. Lungo il percorso di 32 km, i partecipanti hanno affrontato diverse prove di abilità. I check point sono stati 6 più 2 nascosti, le prove andavano dalla prova tecnica (simulare una foratura) a bere un intruglio misterioso. Al termine solita garetta di trackstand. Come al solito all’afterparty grande aria di festa e sorrisi a go go. La classifica è stata rivista più volte grazie a delle penalità che i concorrenti hanno scoperto solo all’arrivo. More »



1 Comment: Tags: , , , , , ,

“I Due Vigili” alleycat race Palermo

aprile 3rd, 2012 | Posted in Events, Fixed Gear |

ITA:
Sabato 31 marzo si è svolta a Palermo “I due vigili” la 1^ alleycat race siciliana. Organizzata da Palermo Fixed e Novarica in partnership con Yankee Shop e Seacilyriders. Sei i checkpoints che hanno impegnato i 33 riders partecipanti in varie prove, sulla distanza di 39 km, due gli “out of town” gli amici di Bbike Roma. All’arrivo il contest di trackstand. Per l’afterparty e la premiazione i riders si sono spostati al Fooddia noto locale della città. Ringraziamo tutte le persone che hanno aiutato ai checkpoints e Cinelli, Yankee Shop, Lobster, Iuter, Dvs, Create, Extra+, Crackers Magazine, Remade, Block Design, Seacilyriders, Italy Fixed, Bbike, Fooddia. More »



1 Comment: Tags: , , , , , , ,

Three, two, one, polo!

luglio 6th, 2011 | Posted in Events, Fixed Gear |

… Così inizia ogni partita di bike polo. Nei quattro giorni in cui si è svolto l’European Hardcourt Bike Polo Championship di Barcellona, al quale i nostri amici Animallet e Bike Pollo del bike polo Catania hanno partecipato, ci sono state ben 339 partite, disputate da 75 team provenienti da tutta Europa!
Una festa durata ben 4 giorni, perchè l’atmosfera era proprio quella, si iniziava a bere birra alle 9 del mattino e si finiva dopo il tramonto, ma solo per continuare altrove, magari in un punto qualsiasi dell’infinita playa di Barcellona, il tutto accompagnato dal suono dei mallet ( così si chiama la mazza da polo ), dell’attrito dei copertoni durante una frenata, dalle trombe che segnalavano la fine di una partita. More »



No Comments: Tags: , , , , , , , ,